Loris, una vicina di casa: “Veronica e il suocero erano intimi… credevo...

Loris, una vicina di casa: “Veronica e il suocero erano intimi… credevo fosse il marito”

0
SHARE
Andrea Stival e Veronica Panarello

Il settimanale Giallo riporta alcune dichiarazioni di una vicina di casa di Veronica Panarello, la donna accusata di aver ucciso il proprio figlio, il piccolo Loris Stival, e di averne gettato il corpo senza vita in un canalone di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa.

Queste le dichiarazioni della vicina, Vanessa Di Naro: “Credevo che il marito di Veronica non fosse Davide, ma suo padre Andrea “Mi sono confusa perché vedevo Andrea e Veronica molto in confidenza. Erano spesso insieme nella casa di lei”, sono state le parole pronunciate dalla Di Naro e registrate durante un’intercettazione ambientale avvenuta in Questura lo scorso 27 gennaio, come riportato al settimanale Giallo. La donna ripete al marito quello che ha appena riferito agli inquirenti, e cioè che “a seguito di un’assidua frequentazione e di un rapporto di confidenza, avevo presupposto che il marito di Veronica fosse Andrea Stival”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *