Mafia, blitz Icaro: il cattolicese Vito Campisi resta libero

Redazione

Provincia

Mafia, blitz Icaro: il cattolicese Vito Campisi resta libero

di Redazione
Pubblicato il Ott 12, 2016
Mafia, blitz Icaro: il cattolicese Vito Campisi resta libero

Vito Campisi, 45 anni, di Cattolica Eraclea, coinvolto nell’operazione antimafia denominata resta libero.

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Palermo che ha rigettato il ricorso del Pm che chiedeva l’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere nei confronti del quarantacinquenne.

L’operazione Icaro ha visto indagate 34 persone ed è scattata nel dicembre del 2015. 16 le persone arrestate tutte dell’agrigentino, indagate a vario titolo con l’accusa di associazione mafiosa, estorsione, riciclaggio danneggiamenti.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361