Mafia, blitz “Opuntia”, la difesa: “Scarcerate Vito Riggio”

Redazione

Giudiziaria

Mafia, blitz “Opuntia”, la difesa: “Scarcerate Vito Riggio”

di Redazione
Pubblicato il Ott 12, 2018
Mafia, blitz “Opuntia”, la difesa: “Scarcerate Vito Riggio”

La difesa di Vito Riggio, 48 anni, l’uomo di Menfi coinvolto e finito in carcere a seguito del blitz antimafia denominato “Opuntia”, si è rivolta al Gip del Tribunale di Palermo, Fabio Pilato, chiedendo la revoca della misura cautelare applicata nei confronti del suo assistito e, dunque, la scarcerazione.

La difesa evidenzia come il collaboratore di giustizia, Vito Bucceri, non ha indicato lo stesso Riggio quale componente della famiglia mafiosa locale e punta sul fatto che essendo concluse le indagini vi sia la mancanza di esigenze cautelari.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04