Mafia agrigentina, condannato a 10 anni ma beni restituiti a Imbornone

Mafia agrigentina, condannato a 10 anni ma beni restituiti a Imbornone

0
SHARE

La Corte di Appello di Palermo ha sentenziato che i beni di Salvatore Imbornone, 56 anni, condannato a 10 anni e 8 mesi, con sentenza definitiva per associazione mafiosa nel processo Scacco Matto, ed in carcere al 41 bis, non possono essere confiscati e quindi dovranno essere ristituiti. I beni secondo la Corte sono di provenienza lecita. Si tratta di due immobili a Lucca Sicula ed erano stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia ma ora dovranno essere restituiti ad Imbornone perchè frutto della sua attività lavorativa di agricoltore.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY