Mafia, respinta richiesta revisione processo Contrada

Mafia, respinta richiesta revisione processo Contrada

0
SHARE
Bruno Contrada

La Corte d’Appello di Caltanissetta ha respinto la richiesta di revisione del processo all’ex funzionario del Sisde Bruno Contrada, 84 anni, gia’ condannato in via definitiva a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Il sostituto procuratore generale Fabio D’Anna aveva chiesto ai giudici di rigettare la richiesta di revisione, presentata dagli avvocati difensori Giuseppe Lipera, Massimiliano Bellini e Grazia Coco. I legali di Contrada, nell’insistere nella richiesta, hanno prodotto la sentenza con cui la Corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che il loro assistito non poteva essere condannato per concorso esterno in quanto si tratta di un’accusa non prevista come reato nel periodo contestato all’ex funzionario. Bruno Contrada non ha partecipato all’udienza. La corte depositera’ entro 90 giorni le motivazioni

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY