Maresciallo della Guardia di Finanza arrestato per una tangente

Maresciallo della Guardia di Finanza arrestato per una tangente

306 views
0
SHARE

Un maresciallo della Guardia di Finanza di Catania è finito in carcere con l’accusa di concussione. Il militare è in servizio al nucleo di polizia giudiziaria della finanza. È stato arrestato da suoi colleghi e dai carabinieri del comando provinciale di Catania.

L’uomo è stato bloccato dopo avere ricevuto una tangente da un avvocato che lavora per un’azienda finita sotto inchiesta, a cui aveva chiesto dei soldi per evitare di coinvolgerlo nelle indagini.

 

Il legale, estraneo alla vicenda, ha denunciato l’episodio ai carabinieri che hanno avviato accertamenti. Il sottufficiale è stato bloccato quando ha ricevuto una seconda tangente, per circa 5 mila euro in totale. L’inchiesta è coordinata dalla Procura Etnea. Il sottufficiale è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza, in isolamento.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *