Migranti e accoglienza, formazione per 75 dipendenti del comune di Licata

Migranti e accoglienza, formazione per 75 dipendenti del comune di Licata

165 views
0
SHARE

Settantacinque dipendenti dei Comuni di Licata, Palma di Montechiaro, Campobello di Licata e Ravanusa (Ag) sono stati formati, apprendendo le norme che regolano l’ingresso e il soggiorno dei migranti, per accogliere i migranti ed e’ stato costituito un network per la gestione del fenomeno migratorio. Il progetto, presentato dal Comune di Licata in partnership con la C.U.R.S. (Compagnia universitari ricerche sociali), e’ stato finanziato nel 2014 tramite il Fei 2013 Azione 9, dal Ministero degli Interni. “Grazie all’iniziativa di formazione appena conclusa – ha dichiarato, durante la conferenza stampa, Angelo Cambiano, sindaco di Licata (Ag)- siamo riusciti ad individuare le criticita’, riguardo ai servizi rivolti agli immigrati, presenti nel nostro territorio ed a creare strumenti per superarle. La costituzione del network va proprio in questa direzione”. Il progetto, contestualmente, si e’ sviluppato anche sul fronte sanitario ed ha riguardato due territori (Palermitano ed Agrigentino) dove e’ elevato il numero di migranti in transito. A Palermo, grazie ad un protocollo d’intesa siglato con l’azienda ospedali riuniti Villa Sofia – Cervello, hanno avuto luogo 11 eventi formativi su sensibilizzazione e accoglienza in sanita’. Al “San Giacomo d’Altopasso” di Licata, grazie all’Asp diAGRIGENTO, gli eventi realizzati sono stati 7. Nel complesso hanno partecipato agli eventi formativi oltre 450 operatori sanitari.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *