Omicidio di Cattolica Eraclea: restituita la salma, oggi i funerali di Miceli

Omicidio di Cattolica Eraclea: restituita la salma, oggi i funerali di Miceli

0
SHARE
Chiazze di sangue sul luogo del ritrovamento del corpo di Giuseppe Miceli

E’ stata dissequestrata, e dunque, restituita alla famiglia la salma di Giuseppe Miceli, il marmista, di 67 anni, trovato morto all’interno del suo ufficio di Via Crispia a Cattolica Eraclaea.

L’uomo, secondo quanto ha confermato anche l’autopsia eseguita su ordine del sostituto procuratore di Agrigento Silvia Baldi, è  stato ucciso con un colpo alla nuca sferratogli con violenza dall’assassino. Poi, cadendo, si è ferito alla gola e infatti il cadavere e’ stato trovato con una profonda ferita al collo. L’autopsia, eseguita all’ospedale San Giovani di Dio di Agrigento non ha lasciato dubbi sul fatto che si tratti di un omicidio. I carabinieri della scientifica del nucleo investigativo hanno sequestrato diversi reperti che sono stati inviati ai colleghi del Ris di Messina per verificare se vi siano tracce di un possibile assassino. Miceli sarebbe stato ucciso la sera dello scorso 6 dicembre.

Restituita, quindi la salma, dopo l’autopsia ed i famiari hanno già provveduto ad organizzare i funerali di Miceli, funerali che avranno luogo oggi pomeriggio, alle ore 16.00, presso la Chiesa Madonna del Rosario a Cattolica Eraclea. Si ipotizza vi sarà una folla di persone ad assistervi dato che il marmista era molto conosciuto e ben voluto da tutti in paese.

ça

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *