Omicidio di Teresa e Trifone: al vaglio i profili Facebook dei ragazzi

Omicidio di Teresa e Trifone: al vaglio i profili Facebook dei ragazzi

0
SHARE
Teresa Costanza e Trifone Ragone

Non sembrerebbe esserci nessuna ‘ombra’ nella vita privata e professionale di Teresa Costanza e Trifone Ragone, i fidanzati uccisi nel Palazzetto dello Sport di Pordenone il 17 marzo scorso. Gli inquirenti stanno scandagliando gli ambienti frequentati dalla coppia tra caserma, palestre e locali notturni, ma niente di utile sarebbe emerso. Al momento non c’è un movente né un sospettato per il duplice omicidio.

Secondo le ultime indiscrezioni trapelate, gli inquirenti avrebbero interrogato nuovamente alcune delle 300 persone ‘informate sui fatti’ sentite finora tra Friuli, Lombardia e Puglia, per ottenere riscontri da “piccole contraddizioni” rilevate in alcune testimonianze raccolte all’inizio delle indagini, e a quanto pare già rientratein virtù dei succitati approfondimenti investigativi.

Caduta anche la pista di un possibile movente all’estero, la Procura di Pordenone starebbe concentrando la sua attenzione nei profili Facebook di Teresa e Trifone. È dall’analisi dettagliata dei loro account social, infatti, che gli investigatori sperano di trovare qualche elemento utile alle indagini.

(da urbanpost.it)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *