Omicidio Loris, la madre ha pregato sulla tomba del figlio. Veronica: “Io ho pagato, ora deve farlo anche mio suocero”

Redazione

Sicilia

Omicidio Loris, la madre ha pregato sulla tomba del figlio. Veronica: “Io ho pagato, ora deve farlo anche mio suocero”

di Redazione
Pubblicato il Lug 6, 2017
Omicidio Loris, la madre ha pregato sulla tomba del figlio. Veronica: “Io ho pagato, ora deve farlo anche mio suocero”

“Ritengo che sia una giornata fondamentale, piu” che importante, perche’ non ci giochiamo sicuramente l’ultima carta, ma una carta importante perche’ e’ il secondo grado di giudizio, nel quale parleremo di merito della vicenda processuale”. Lo ha detto l’avvocato Francesco Villardita legale di Veronica Panarello prima dell’inizio del processo d’appello a Catania alla donna condannata a 30 anni di reclusine dal Gup di Ragusa per l’omicidio e l’occultamento del cadavere del figlio Loris. “C’e’ una richiesta – ha aggiunto il penalista – di riapertura dell’istruttoria dibattimentale per una nuova perizia psichiatrica, c’e’ una sollecitazione alla corte di effettuare il confronto con il suocero, ci sono tantissimi punti dell’atto di appello che dovranno essere vagliati dalla Corte d’assise d’appello per poter arrivare, ci auguriamo, quantomeno, ad una modifica della sentenza”.

“Cinque giorni fa Veronica Panarello e’ stata autorizzata dalla corte d’assise d’appello a pregare sulla tomba di Loris. Ci e’ andata per due lunghe ore”. Lo ha affermato l’avvocato Francesco Villardita legale di Veronica Panarello prima dell’inizio del processo d’appello a Catania alla donna condannata a 30 anni di reclusine dal Gup di Ragusa per l’omicidio e l’occultamento del cadavere del figlio Loris. “Ho visto Veronica Panarello una settimana fa – ha aggiunto il penalista – e non c’e’ nessun tipo di modifica nella propria versione dei fatti. Dice quello che ha sempre detto: “Io voglio pagare per quello che ho fatto ma assieme a me deve pagare il reale responsabile, che lei ha indicato da sempre nel suocero. Vedremo”.

mi-piace

Loading…


Dal Web


  • Sicilia

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Sicilia

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361