Ordigno bellico nel mare di San Leone (Agrigento): scattano i divieti

Ordigno bellico nel mare di San Leone (Agrigento): scattano i divieti

0
SHARE
Ordigno bellico in mare (archivio)

Un ordigno bellico, parzialmente emerso dall’acqua, è stato segnalato a circa venti metri dalla battigia, nel tratto di mare antistante la frazione Le Dune di San Leone, ad Agrigento. Era in prossimità del relitto di un aereo già a suo tempo individuato. La Guardia costiera di Porto Empedocle ha pertanto emesso un’ordinanza con cui è stato fatto divieto di transito, sosta, navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione, sorvolo (a quota inferiore a 200 metri), atterraggio e ogni altra attività di superficie e subacquea entro un raggio di cento metri dal presunto ordigno bellico. Il Comune di Agrigento dovrà provvedere all’installazione e al mantenimento di cartelli e misure in grado di impedire l’accesso all’area demaniale marittima interdetta. Si è infine provveduto a informare la prefettura per l’eventuale intervento di personale specializzato incaricato della bonifica del sito.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *