Ospedale di Licata, il sindacato dei medici va all’attacco: «Grave carenza di personale»

Redazione

Licata

Ospedale di Licata, il sindacato dei medici va all’attacco: «Grave carenza di personale»

di Redazione
Pubblicato il Lug 12, 2017
Ospedale di Licata, il sindacato dei medici va all’attacco: «Grave carenza di personale»

Oggi (mercoledì) alle ore 12 presso l’Aula Magna dell’Ospedale di Licata si terrà un’assemblea aperta a tutti i dipendenti organizzata dalla Segreteria Aziendale CIMO dell’Asp di Agrigento, Rosetta Vaccaro.

Lo fa sapere la segreteria regionale del Cimo, sottolineando che il tema dell’Assemblea è «Criticità dell’Ospedale di Licata e nuova Rete Ospedaliera».

Il Sindacato dei Medici vuole porre all’attenzione dell’opinione pubblica «le attuali gravi carenze di personale» e sottolinea: «Mancano i medici al Pronto Soccorso e i turni vengono coperti facendo ricorso al personale della Medicina Interna, la Chirurgia è allo stremo con appena 2 soli medici in organico, l’unità operativa di Anestesia con solo 3 dirigenti medici a tempo indeterminato non potrà garantire nel periodo estivo le sedute operatorie, già in crisi per la mancanza di Chirurghi. Anche l’Ortopedia, la Cardiologia, il Laboratorio d’analisi e la Medicina Interna sono a corto di personale».

Secondo il Cimo «l’Ospedale di Licata è al collasso e la classificazione ad Ospedale di base sancita dalla Rete Ospedaliera non aiuta di certo la situazione. Bisogna fare qualcosa immediatamente, altrimenti non saranno da domani garantiti i livelli minimi di assistenza».


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361