Porto Empedocle, inchiesta antidroga “Supermarket”: annullata misura cautelare

Porto Empedocle, inchiesta antidroga “Supermarket”: annullata misura cautelare

0
SHARE

Accogliendo le istanze contenute nel ricorso presentato dall’Avv. Giuseppina Ganci del foro di Agrigento, la Suprema Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio l’ordinanza di applicazione della misura cautelare a carico di Alongi Alfonso, 32 anni di Porto Empedocle, disposta dal Tribunale del Riesame lo scorso primo Giugno su ricorso del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Agrigento Antonella Pandolfi.

I fatti contestati all’Alongi rigurdano l’inchiesta c.d. “supermarket” “Spaccio di droga”, eseguiti due arresti e obblighi di dimora
„condotta nel corso del 2014 sia con mezzi tradizionali che con l’impiego di sofisticate tecniche di intercettazione e video riprese, ” dal commissariato “Frontiera”  coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli .

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *