Pregiudicato arrestato due volte in tre giorni

Pregiudicato arrestato due volte in tre giorni

0
SHARE
Angelo Maltese

Finisce in manette due volte in tre giorni.

Accade ad Angelo Maltese 43 anni ed è di Marsala.

Il 28 dicembre i carabinieri lo hanno visto camminare velocemente per le vie del centro con due grosse buste nere.

Il pregiudicato ha insospettito i militati che lo hanno fermato. Dentro i sacchi sono stati trovati numerosi capi d’abbigliamento che erano stati rubati da un noto negozio. Maltese è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato. Il giudice ha disposto per il 43enne gli arresti domiciliari braccialetto elettronico.

Appena due giorni dopo, venerdì 30 dicembre, un’altra pattuglia di Villa Araba ha verificato se Maltese fosse veramente a casa. Ma l’uomo non era presente. I militari si sono messi sulle sue tracce e alla fine lo hanno trovato mentre cercava di rientrare a casa da una finestra.

L’uomo è stato portato in caserma dove i carabinieri lo hanno dichiarato in arresto per evasione, essendosi allontanato dalla propria abitazione senza l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria. Su disposizione della Procura il 43 enne è stato portato in carcere di Trapani, in attesa della direttissima.

Così il giudice ha stabilito la misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, da scontare nella sua abitazione in attesa del processo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY