Rapina a mano armata in pizzeria: un arresto

Rapina a mano armata in pizzeria: un arresto

0
SHARE

Era ricercato dallo scorso maggio per una rapina a mano armata messa a segno in via Ausonia, a PALERMO. Gli agenti della Squadra mobile, diretta da Rodolfo Ruperti, lo hanno individuato ieri in una pizzeria in via Notarbartolo. Così per Domenico Bertolino, 31 anni, sono scattate le manette. L’uomo, nel marzo del 2013, insieme a due complici, con il volto coperto e armato aveva fatto irruzione nei locali della farmacia. Le indagini, immediatamente scattate, hanno permesso di individuare Bertolino come autore del colpo. Al termine dell’iter giudiziario il 31enne è stato riconosciuto colpevole e e condannato alla pena di 4 anni di reclusione e al pagamento di una multa di 1000 euro. La sentenza è divenuta definitiva lo scorso maggio, quando era stato emesso l’ordine di carcerazione. Da allora, però, Bertolino aveva fatto perdere le proprie tracce sino a ieri quando i Falchi della Squadra mobile lo hanno scovato in una pizzeria nei pressi della centralissima via Notarbartolo. Dopo gli accertamenti di rito è stato condotto al carcere Pagliarelli per scontare la pena.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *