Rapina violenta con botte nell’agrigentino: condanna a più di 8 anni per...

Rapina violenta con botte nell’agrigentino: condanna a più di 8 anni per un serbo

166 views
0
SHARE

E’ stato condannato, dal Tribunale di Sciacca, a 8 anni e 6 mesi di carcere il serbo Mija Zivkovic (di 31 anni) che il 13 ottobre 2013. Il serbo è stato giudicato con il rito ordinario. Per gli altri complici, la condanna, col rito abbreviato, è giunta due settimane fa dal Gup Luisa Intini, la condanna per Zivan Todorovic (37 anni) a 8 anni e 5 mesi e 10 giorni; per Sinisa Orsos (28 anni) a 5 anni e 4 mesi; per Sasa Boskovic (19 anni) a 4 anni e 8 mesi. La rapina fu violenta, e l’imprenditore Salvatore Cacioppo, fu malmenato. I malviventi portarono via gioielli e soldi, e anche l’autovettura dell’imprenditore che servì per la fuga. Tempestive e efficaci le indagini svolte dai carabinieri che riuscirono,in collaborazione con la Polizia di Stato, a fermare buona parte del gruppo di malviventi, in un casello autostradale di Milano, in procinto di raggiungere la Serbia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *