Rubano moto di grossa cilindrata, arrestata coppia

Rubano moto di grossa cilindrata, arrestata coppia

0
SHARE
Vincenzo Di Bono e Franca Spina

I carabinieri hanno arrestato a Palermo un uomo e una donna per furto di moto di grossa cilindrata. Si tratta di Vincenzo Di Bono, 34 anni disoccupato e Franca Spina, nata a Savignano sul Rubicone 41 anni, entrambi residenti a Palermo, in Corso Calatafimi, nullafacenti, convivente, volti noti alle forze dell’ordine.

Il fatto è accaduto nel week-end a Palermo, nell’ambito di un controllo del territorio eseguito in zona San Lorenzo, quando la pattuglia della Stazione Resuttana Colli ha notato un’auto che stava trainando una moto di grossa cilindrata.

Il conducente del motociclo con la mano sinistra si era aggrappato al montante della portiera lato passeggero dell’autovettura, venendo così trainato. I militari, insospettiti da questa dinamica, hanno effettuato un controllo. A questo punto il conducente del motociclo si è sganciato mentre l’autovettura ha fatto perdere le proprie tracce. E’ emerso che il blocca sterzo della moto era stato forzato. Dopo pochi minuti, ai carabinieri si è avvicinata una donna, riferendo di essere la compagna della persona fermata. Il proprietario della moto è stato contattato dai carabinieri. L’uomo non si era ancora accorto del furto e ha formalizzato la denuncia di furto. La coppia è stata arrestata e sottoposta a rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo, conclusosi nella giornata di ieri con la convalida.

Per  Vincenzo Di Bono, è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, pertanto entrambi rimessi in libertà.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY