Cronaca

Rubava olive da terreno confiscato alla mafia: arrestato 43enne

Un castelvetranese di 43 anni, Giovanni Cangemi, e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di avere rubato olive in un bene confiscato alla mafia. L’uomo e’ stato fermato in un appezzamento di terreno di via Partanna, a Castelvetrano, confiscato a Giuseppe Grigoli che sta scontando 12 anni di reclusione per associazione per delinquere di stampo mafioso ed e’ ritenuto uomo di fiducia e “cassiere” del latitante Matteo Messina Denaro. Quando e’ stato bloccato dai carabinieri Cangemi, il cui arresto e’ stato convalidato e che e’ stato posto ai domiciliari, aveva raccolto circa trenta chilogrammi di olive.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top