Sbarco “fantasma” nell’agrigentino, 40 migranti fermati dalla Polizia e trasferiti a Porto Empedocle

Redazione

Porto Empedocle

Sbarco “fantasma” nell’agrigentino, 40 migranti fermati dalla Polizia e trasferiti a Porto Empedocle

di Redazione
Pubblicato il Giu 12, 2018
Sbarco “fantasma” nell’agrigentino, 40 migranti fermati dalla Polizia e trasferiti  a Porto Empedocle

Una quarantina di extracomunitari, probabilmente di nazionalità tunisina, sono stati bloccati dalla Polizia tra Licata e Palma di Montechiaro.

Si tratta di un gruppo di migranti che era sbarcato poco prima sulle spiagge e che aveva raggiunto l’entroterra giungendo in contrada Falcone.

Gli extracomunitari, una volta intercettati sono stati trasferiti a Porto Empedocle. Tra loro anche 8 minori e alcune donne in gravidanza.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04