Scommesse: agenzia scommesse senza licenza, Polizia denuncia e sequestra immobile

Redazione

Catania

Scommesse: agenzia scommesse senza licenza, Polizia denuncia e sequestra immobile

di Redazione
Pubblicato il Dic 5, 2015
Scommesse: agenzia scommesse senza licenza, Polizia denuncia e sequestra immobile

Il titolare di un’agenzia di scommesse “Domus Bet S.r.l.”, con sede in San Giovanni La Punta è stato denunciato dalla Polizia di Stato perchè avrebbe raccolto scommesse senza la concessione dei Monopoli di Stato e della licenza di Polizia rilasciata dal Questore di Catania e per aver esercitato il gioco d’azzardo. L’immobile è stato sottoposto a sequestro penale insieme all’attrezzatura telematica utilizzata per svolgere detta attività. Gli agenti hanno accertato che all’esterno l’agenzia pubblicizzava il gioco a distanza con la società Domus Bet S.r.l. ma all’interno, invece, aveva messo a disposizione degli avventori un palinsesto di numerosi eventi sportivi ed esteri senza alcuna intestazione e, dopo la consultazione, gli avventori potevano presentarsi alla cassa, dettare i pronostici e versare le somme da scommettere per contanti al responsabile che ne rilasciava la relativa schedina. Per effettuare le scommesse il titolare dell’agenzia si serviva di due società estere, di cui non forniva alcuna documentazione, “Winsport365” e “Betfire 24”. Uno degli agenti della Squadra Amministrativa della questura, fingendosi un cliente, è entrato nell’agenzia e ha effettuato una scommessa, dopo aver consultato il palinsesto delle scommesse, di cinque euro ed il titolare ha incassato il denaro e gli ha dato la schedina.


Dal Web


  • Catania

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Catania

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361