Scoperta mega-piantagione di droga: manette per padre e figlio

Scoperta mega-piantagione di droga: manette per padre e figlio

0
SHARE
La piantagione di droga scoperta a Vittoria

Una mega piantagione di cannabis è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Ragusa che ha sottoposto a sequestro, nell’agro di Vittoria (Ragusa) in contrada Renelle-Fondo Abbate, una coltivazione di circa 3mila mq. Le piante erano ben occultate all’interno di serre estese per oltre 25 mila metri quadri, presidiata da un rottweiler di grossa taglia. La ricognizione del sito ha permesso di rinvenire, tra l’altro, una rigogliosa pianta di marjuana alta circa due metri (“pianta madre”); la stessa, come è noto, viene mantenuta ed utilizzata per riseminare in seguito l’intera serra. Inoltre, sono stati individuati oltre 3.500 gambi di piante di stupefacente di altezza variabile, per lo più recise ed ormai secche, insieme a numeroso fogliame della stessa specie sparso all’interno dell’area sottoposta a sequestro. Tutti gli impianti scoperti dalle Fiamme Gialle erano dotati di sistemi di irrigazione e ventilazione idonei, rispettivamente, a favorire prima la crescita poi l’essicazione delle piante. Al momento dell’intervento, sono stati sorpresi in flagranza di reato, intenti a lavorare nelle serre, 2 soggetti, padre e figlio vittoriesi, di 59 e 27 anni. Per loro sono stati disposti gli arresti domiciliari.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *