Si masturba davanti due ragazze in piscina, denuncia per atti osceni nell’agrigentino

Redazione

PRIMO PIANO

Si masturba davanti due ragazze in piscina, denuncia per atti osceni nell’agrigentino

di Redazione
Pubblicato il Lug 17, 2018
Si masturba davanti due ragazze in piscina, denuncia per atti osceni nell’agrigentino

Si posizionava vicino alle piscine di una struttura ricettiva di Sciacca e  appena ha visto arrivare due turiste si è abbassato la cerniera dei pantaloni ed ha iniziato a masturbarsi. E’ così che un trentenne originario della cittadina terminale della provincia di Agrigento è finito nei guai. L’uomo, operaio, è stato notato da due turiste, due ragazze di nazionalità francese che hanno chiesto aiuto ad alcuni amici.

Il trentenne vistosi scoperto, si dava alla fuga, che però è risultata inutile, infatti subito dopo veniva bloccato in spiaggia dal personale della struttura ricettiva e dal personale di Polizia. L’operaio è stato quindi deferito all’A.G. L.F., con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. Il fatto è accaduto alcuni giorni fa ma solo ora la notizia è di dominio pubblico.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04