Tentato triplice omicidio dopo lite: arrestati due rumeni

Tentato triplice omicidio dopo lite: arrestati due rumeni

0
SHARE

Due uomini di nazionalità rumena, zio e nipote, sono stati tratti in arresto a Palermo dalla La Polizia di Stato, perché accusati di tentato triplice omicidio in occasione di una lite, avvenuta nel novembre scorso, nata  per una semplice sigaretta accesa in un bar. Sembrerebbe che, dopo una prima discussione, i due fossero usciti dal locale per rientrarvi poco dopo, armati, picchiando brutalmente le vittime. Gli accusati Salajan Mircea 41enne, e Cozma Sibian, 29enne, avevano tramortito i tre che hanno riportato fratture e lesioni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY