Cronaca

Trovata “fabbrica” di armi, 2 arresti e una denuncia (video)

A Vittoria la Polizia, in due distinte operazioni, ha arrestato  per detenzione illegale di armi e droga due vittoriesi.

Nel blitz, durante la perquisizione di un garage, è stata anche scovata un’armeria artigianale: un’officina abusiva dove si modificavano e fabbricavano armi da fuoco.

I poliziotti, grazie all’ausilio dei cani anti-esplosivo, hanno scoperto due pistole perfettamente funzionati, caricatori, munizioni ed attrezzi per la modifica delle potenzialità offensive di armi a salve che venivano poi custodite in cassette per la frutta.

In manette è finito ha tratto in arresto Salvatore Sammartino, 56 anni, accusato di detenzione di armi alterate per qualità e potenzialità offensive.

Durante un’altra perquisizione, in casa del 21enne Francesco Monteleone,  i cani “App e Vite” hanno scovato all’interno di un mobile, un marsupio contenente 100 grammi di hashish, alcuni nascosti dentro un pupazzo di peluche, un bilancino di precisione ed un revolver, risultato rubato, completo di munizioni.

Il giovane è accusato di detenzione di hashish e detenzione illegale di armi e munizioni provento di furto

Infine è stato denunciato un vittoriese che coltivava marijuana per “fini terapeutici”, l’uomo avrebbe dichiarato di essere affetto da una grave patologia. I poliziotti sospettavo che il figlio fosse il vero coltivatore, ma l’uomo si è assunto la responsabilità della detenzione di tre piantine di marijuana ritrovate sul balcone di casa.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top