Truffa sui ricoveri, blitz della guardia di finanza all’ospedale “Civico” di Palermo

Truffa sui ricoveri, blitz della guardia di finanza all’ospedale “Civico” di Palermo

Condividi

Blitz della Guardia di Finanza all’Ospedale Civico di PALERMO, dove gli uomini del Nucleo di Polizia tributaria, sotto la giuda del colonnello Francesco Mazzotta, hanno sequestrato dei documenti negli uffici amministrativi. L’inchiesta è coordinata del pm Francesco Del Bene che indaga su una ipotesi di truffa e peculato nella gestione dei ricoveri. Ci sono anche delle persone iscritte nel registro degli indagati, anche se i nomi sono al momento top secret. Sembra che negli ultimi due anni ci siano state delle irregolarità nei ricoveri urgenti.

Secondo quanto si apprende da ambienti giudiziari, l’indagine, coordinata dalla Procura di PALERMO sarebbe stata avviata in seguito a un esposto anonimo arrivato nei mesi scorsi. Nella denuncia si faceva riferimento ad auna serie di ricoveri urgenti che non sarebbero transitati dal Pronto soccorso, come prevede la legge, tra il 2013 e il giugno 2016. Sembra che in alcuni reparti ci fosse una sorta di lista d’attesa parallela per avere delle corsie preferenziali nei ricoveri.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *