Urla di piacere e gemiti dei vicini di casa: insegnante costretta a...

Urla di piacere e gemiti dei vicini di casa: insegnante costretta a lasciare casa per lavorare

0
SHARE

Accade anche questo-. Una insegnante che per dare le ripetizioni deve lasciare casa sua perchè i vicini fanno sesso e urla e i gemiti provenienti dall’appartamento attiguo  diventano insopportabili.

Il fatto è successo nel centro centro storico di Vicenza, dove una donna, insegnante, si è vista costretta a dare ripetizioni ai suoi alunni al bar situato sotto casa.

I rumori (molesti) che provenivano dall’appartamento confinante con il suo, forti al tal punto da disturbare le lezioni, non erano causati da una televisione a volume troppo alto, bambini che giocano o liti familiari. Colpevole invece un’avvenente badante, una 40enne originaria dell’Est Europa, da poco assunta da un’anziana di 90 anni,che in momenti diversi della giornata si concedeva performance sessuali un po’ troppo rumorose.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *