Violenta lite tra due romeni per un debito, sfiorata la tragedia

Redazione

ultime brevi

Violenta lite tra due romeni per un debito, sfiorata la tragedia

di Redazione
Pubblicato il Gen 20, 2017
Violenta lite tra due romeni per un debito, sfiorata la tragedia

Poteva finire in tragedia la lite scoppiata tra due romeni stamani a Vittoria, in provincia di RAGUSA. Secondo una prima ricostruzione dei fatti alla base della violenta discussione ci sarebbe un presunto debito mai saldato. Così I.M.G., 39 anni, dopo aver danneggiato la porta di ingresso dell’abitazione di un connazionale in contrada Olivieri, si è introdotto in casa, minacciando di morte il proprietario, D.V.L. di 42 anni, e la moglie, una ragazza di 29 anni in stato di gravidanza. Solo l’intervento dei carabinieri, avvisati da alcuni vicini di casa che hanno udito le urla della coppia, ha permesso di evitare il peggio e di bloccare il 39enne. Per l’uomo, già con diversi precedenti penali, è scattato l’arresto. Dovrà rispondere di minaccia aggravata, danneggiamento e violazione di domicilio.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361