Violenza donne, Angelino Alfano: “Femminicidio in calo del 3%”

Violenza donne, Angelino Alfano: “Femminicidio in calo del 3%”

Condividi

Il lavoro del Ministero dell’Interno, afferma Alfano, “non si e’ fermato al profilo della punizione. Molto si e’ fatto in termini di prevenzione e specializzazione: sono state implementate le collaborazioni con le associazioni e con il mondo accademico per una migliore valutazione del rischio e per l’individuazione delle misure cautelari piu’ idonee nei confronti degli autori della violenza; sono aumentati i corsi realizzati dalla Polizia di Stato per formare personale specializzato a contrastare il problema e nel contempo per aumentare la capacita’ di ascolto nei confronti delle vittime.

Gli uffici sono stati dotati di luoghi riservati a maggiore tutela delle vittime; sono stati implementati i protocolli operativi del Codice Rosa, un esempio di efficace collaborazione inter istituzionale. Sul piano della comunicazione e sensibilizzazione, sono state realizzate iniziative itineranti come il progetto CAMPER contro la violenza di genere per favorire l’emersione del fenomeno attraverso un contatto diretto con le donne nei territorio.

Camper ha gia’ raggiunto 16 citta'; 22 entro dicembre: Agrigento, Arezzo, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Campobasso, Cosenza, Crotone, L’Aquila, Macerata, Matera, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rimini, Roma, Sassari, Siracusa, Sondrio, Verbania. Ad oggi le persone che si sono rivolte a questi presidi mobili di ascolto e assistenza sono state quasi 9000, per l’80% donne.

Al via, infine – conclude il Ministro – la sottoscrizione di un protocollo d’intesa fra il Dipartimento delle Pari Opportunita’ e la Polizia di Stato per rafforzare l’azione di prevenzione e contrasto contro ogni forma di violenza di genere”

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *