Eventi

“Walkfood per Rosa”, alla scoperta delle bellezze naturali di Licata

Il “Walkfood” del 12 marzo avrà un gusto speciale. Il 21 marzo, primo giorno di primavera, Rosa Balistreri avrebbe compiuto 90 anni. Qanat ha deciso di ricordarla realizzando un murale a lei dedicato nel piano San Calogero, nella parte più alta e panoramica del centro storico. Una nostra amica, la pittrice toscana Paola Prato, realizzerà il murale e sarà bello osservarla mentre dipinge, assaggiando contemporaneamente le delizie gastronomiche locali che sono ormai diventate una peculiarità del Walkfood.  Inoltre, per omaggiare Rosa, anche altre sorprese.


A “camminare” con noi, ancora una volta, saranno alcuni produttori di eccellenze licatesi: il panificio “Profumi Speciali”, la pasticceria Greco Polito, l’American Bar. 

Ecco, nei dettagli, il programma completo.

Raduno alle 9.30 del 12 marzo nel pianoro che si trova appena sopra l’ospedale San Giacomo d’Altopasso (di fronte l’hotel Villa Giuliana). Da qui scenderemo fino al mare, raggiungendo la spiaggia di Marianello, teatro nel corso dei millenni, dello sbarco di greci, cartaginesi, romani ed in ultimo dei soldati dell’esercito Alleato. Il profumo della salsedine, e la bellezza di spiagge incontaminate, accompagnerà i nostri passi fino alla Balatazze. Da qui saliremo in contrada Colonne per la prima sosta “gustosa”. Ultimata la salita, infatti, assaggeremo le spremute preparate dall’American Bar. Una volta rifocillati riprenderemo il cammino, percorrendo la contrada Nicolizia fino a raggiungere la strada Panoramica. Ci immergeremo nel Parco delle ville liberty, veri e propri capolavori architettonici di inizio ‘900.

A Monserrato riscopriremo le leggende di “Raffiluzzu da Muntagna” e del “Pozzo di donna Vannina”. E’ da qui, godendo di un panorama sul Mediterraneo che non ha eguali, che comincerà la discesa verso il paese. Durante il breve tragitto illustreremo la fonte di Poggio Cufino, da dove nasce l’acqua “elisir di lunga vita” del Qanat di contrada Cannavecchia, e ci fermeremo ad osservare la necropoli del Cotturo, ai più sconosciuta. A quel punto saremo pronti per “tuffarci” nei quartieri Cotturo e San Calogero, veri e propri dedali di viuzze antichissime, ma che non hanno mai perduto la loro originalità. Scendendo le scale di San Calogero ne approfitteremo per scoprire le grotte della zona che fino agli anni ’50 ospitavano i residenti, ed ora testimoniano un passato fatto di cose semplici, genuine. A San Calogero la meritata sosta per una robusta degustazione dei prodotti enogastronomici locali. Sosta arricchita da Paola Prato che ultimerà la realizzazione del murale dedicato a Rosa Balistreri.

Per info e iscrizioni chiamateci, o scriveteci, ai numeri 3334586955   3349895460   3338728661

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top